L'Italia ignora: un invito alla lettura


Per la sezione Pensieri Sparsi oggi la parola la lascio volentieri ad una promettente giovane studentessa, Marisa Salinardi, che con le sue parole ci porta a riflettere su tematiche sempre attuali. 


L’ITALIA IGNORA 

“LEGGO SOLO SE COSTRETTO” ECCO COSA ROVINA LA NOSTRA NAZIONE. 

È dall’ignoranza che nasce ogni tipo di violenza, oggi il mondo è in allarme. Quando analizziamo un Paese le prime cose che tendiamo a evidenziare sono le caratteristiche negative. Spesso l’Italia, ad esempio, viene descritta come un paese mafioso, razzista e violento. 

Queste connotazioni così negative da dove scaturiscono? Numerosi studi hanno dimostrato che alla base di comportamenti di “intolleranza verso il prossimo” c’è l’analfabetismo.

L’alfabetizzazione è indispensabile per il raggiungimento di molti obbiettivi come la pace, la democrazia, l’uguaglianza e lo sviluppo sociale.


Nel 2008, secondo dati ISTAT, solo il 20% della popolazione possedeva gli strumenti necessari per leggere e/o scrivere.

Ad oggi la situazione non è migliorata di molto: le persone con i minimi strumenti di alfabetizzazione sono passati dal 20% al 31%.


Ma a chi dovremmo attribuire la colpa di questa situazione? Circa due italiani su tre incolpano la scuola ed il suo crollo causato dai pochi fondi economici e da professori sempre più anziani e demotivati.

È vero, la scuola è sempre meno presente nella vita e nella mente delle nuove generazioni, che non si sentono più coinvolti nello studio e non hanno più sete di conoscenza. 

Gli italiani oggi sono sempre più esposti alla televisione, ai cellulari e ai nuovi media, troppo poco, invece, all’odore di carta stampata di un buon libro. 

Non è solo l’analfabetismo però a generare “odio”. L’utilizzo di chat, il moltiplicarsi di conoscenze virtuali, di rapporti filtrati da monitor fin da bambini fa sì che i dialoghi in famiglia e con i propri amici diventino sempre meno frequenti. Questa quasi assenza di rapporti interpersonali “reali” porta a essere sempre meno empatici e sempre più indifferenti, causando fenomeni come il cyberbullismo. Per questo sarebbe importante, per me, inserire all’interno della scuola dei programmi che riportino i giovani ad amare la conoscenza, affinché possano sviluppare la propria cultura.
 

Commenti

  1. io amo leggere,specialmente a letto prima di andare a dormire.

    RispondiElimina

  2. Book Mumbai to Mahabaleshwar Cabs Online at cabs2go Car Rentals. Trust cabs2go for the Best
    mumbai to Mahabaleshwar cab Services.

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...