11 maggio 2016

Fibroma uterino: #itismychoice

Fibroma uterino: sono sempre più le donne che riescono a diagnosticarlo.

Oggi vi parlo di un argomento molto importante per noi donne e mi faccio portavoce di un'importante iniziativa: #itismychoise. Molte di noi, infatti, convivono per anni con questo problema, soffrono in silenzio e credono che l'unica via sia quella di rassegnarsi a dei flussi mestruali abbondanti e dolorosi. Il fibroma uterino è una formazione benigna di cellule muscolari lisce e tessuto connettivo che si sviluppano nella parete dell’utero. Sono chiamati anche leiomiomi o miomi.

Il primo passo importante da compiere è riconoscere i sintomi del fibroma uterino. Una volta riconosciuti e fatta un'accurata diagnosi da un ginecologo è possibile curarsi e smettere di farsi condizionare la propria vita, le proprie abitudini, i propri progetti da questa problematica.

Il fibroma uterino non deve esser visto come una minaccia per la vita di una donna o per sua femminilità. I sintomi riconoscibili si manifestano con un sanguinamento mestruale abbondante, può portare ad anemia, dolore addominale, senso di compressione, gonfiore, infertilità e dolore durante i rapporti sessuali, tutti sintomi che possono incidere notevolmente sulla qualità, sui progetti di vita e sul vissuto della donna. 

Fibroma uterino

Spesso però viene in modo asintomatico, così da passare inosservato. Proprio per questo è molto importante una visita ginecologica per diagnosticarlo

#itismychoice è una campagna di sensibilizzazione rivolta alle donne per aiutarle a riconoscere e dare un nome ai sintomi del fibroma uterino.

E' stata sviluppata un’app per aiutarti a capire se il tuo flusso è nella norma. Inoltre scaricando l'App qui, sarà possibile iniziare a tracciare i tuoi sintomi per essere preparata alla prossima visita dal ginecologo.



"A volte sono semplicemente troppo stanca per uscire a divertirmi. Ho anche difficoltà a scegliere l’abbigliamento giusto che mi faccia sentire a mio agio."

"Soffro di sanguinamenti mestruali così abbondanti da dovermi assentare dal lavoro almeno una settimana al mese."

"Da qualche mese il dolore è diventato così forte da compromettere la nostra vita sessuale."


Se ti riconosci in una di queste frasi forse potresti avere un fibroma uterino. vai dal tuo ginecologo di fiducia e racconta i tuoi sintomi. 









Buzzoole

1 commento:

  1. purtroppo Giusy è un argomento che mi tocca da vicino...
    grazie per la condivisione
    un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...