29 ottobre 2015

L'Abitare. Come vivono e abitano nel Mondo.

L'Abitare. Come vivono e abitano nel mondo?

cartina planisfero vintage

Sull'Abitare, sui modi di vivere nel mondo si è scritto tanto e si continua a scrivere. Un tema interessante che mi incuriosisce sin da bambina. Prima perché, grazie alla passione dei miei per l'arredamento e il design, a casa non mi sono mai mancate riviste da sfogliare e libri sui quali approfondire, poi per dovere visto che all'università ho scelto di studiare ingegneria edile architettura (chi mi segue da un po' questo lo saprà già).

Il significato di Abitare è quello di avere dimora, risiedere, o avere l’abitazione, cioè la propria casa, in un luogo o in una zona (fonte Treccani). Il significato dell'Abitare, credo che oggi sia cambiato notevolmente e, forse, questa definizione così "statica" non mi sembra possa rappresentare bene l'Abitare contemporaneo. Ma sulla definizione magari ci soffermeremo un'altra volta. 

Ritornando al discorso dell'Abitare e a come vivono e abitano nel mondo, mi sembra quasi scontato scrivere che la nostra casa, gli ambienti in cui viviamo rappresenti noi stessi. La casa è il nostro modo di mostrarci al mondo. Un po' come il nostro vestire. Una rappresentazione di noi stessi, di quello che siamo, viviamo, sogniamo, speriamo, proiettata in spazi che contengono non solo oggetti, ma, soprattutto, le nostre emozioni. Il tutto si manifesta e si legge attraverso un linguaggio non verbale. 

Se c'è qualcuno che abita una casa c'è sicuramente qualcuno che l'ha progettata. Proprio per questo è una responsabilità evidente quella che ha il progettista: nelle sue linee, nei suoi disegni, nei suoi calcoli, deve aver come punto di riferimento, sempre ben presente, il benessere psicofisico di chi l'andrà ad Abitare. 

.Conoscere, dunque, non solo come si vive e le abitudini di un luogo, ma soprattutto i committenti è un aspetto determinante della fase di progettazione. 


Reperendo materiale in rete sull'Abitare ho trovato un'interessante infografica sul come si vive nel mondo (poteta vederla per intero qui).



Così ho scoperto che in Argentina sono abituati ad avere cucine molto grandi, mentre in Brasile anche nei bagni piccoli non può mancare uno specchio grande. In Germania l'ordine è un aspetto fondamentale anche per la casa, tutto deve avere il contenitore adeguato. In Inghilterra è indispensabile un soggiorno caldo e confortevole per poter trascorrere del tempo durante le tante giornate uggiose. In Francia, invece, sono amanti del parquet a spina di pesce, utilizzato anche in bagno. In India il salotto è assolutamente trendy con tanto di angolo bar e luci a neon. In Italia, si predilige sempre più ad una spaziosa doccia alla vasca da bagno.



Il Giappone è ancora legato alle tradizioni, il soggiorno è lo stesso di 200 anni fa. In Messico c'è sempre un buon motivo per organizzare una festa a casa, la quale deve esser funzionale per poterle organizzare. In Olanda le nuove abitazioni sono progettate con cura e con uno stile minimalista. In Polonia il bagno è pratico e funzionale. In Portogallo c'è un mix fra tradizione e modernità. In Russia fa freddo è difficile che manchi un camino in una casa. In Spagna si svegliano tardi, hanno ritmi lenti, sono indispensabili tende e persiane alle finestre. In Corea del Sud l'High-Tech incontra la tradizione. In Turchia tutto ruota intorno alla TV.

come vivono in giappone


Queste sono solo alcune delle curiosità che ho scoperto grazie all'infografica. Non so a voi, ma a me, dopo averle lette tutte è venuta una gran voglia di partire. Non c'è cosa più belle che scoprire il Mondo viaggiando.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...