24 settembre 2013

Fashion History: Kimo by Salvatore Ferragamo


Sono sempre più i nuovi brands che si stanno facendo conoscere nel mercato grazie alle collezioni di scarpe intercambiabili. Sono soprattutto sneakers ma non mancano scarpe più femminili come sandali o décolletés dal tacco scambiabile. 

Salvatore Ferragamo, il maestro delle scarpe di qualità e di design, è sempre andato alla ricerca della perfezione nelle sue calzature. Per far questo non si limitò solo a sperimentare ma studiò anatomia umana, ingegneria chimica e matematica. Molte sono state le sue invenzioni che, brevettate, hanno modificato tecniche secolari di "costruzione" delle scarpe. Iniziò a disegnare e realizzare scarpe per il cinema. Molte erano le attrici che calzavano le sue opere d'arti. Per queste donne dinamiche, impegnate in tantissimi lavori ed eventi realizzò una nuova scarpa. 



Era il 1951 quando brevettò un nuovo tipo di sandalo intercambiabile. Questo nuovo sandalo dava la possibilità di esser polifunzionale ed adatto a differenti occasioni, proprio adatto per una donna dinamica che voleva esser sempre perfetta. Consisteva in una tomaia fissa di pelle intrecciata nella quale inserire il Kimo in raso. Ispirato ai Tabi giapponesi, è una specie di guanto da piede che donava al sandalo ogni volta una luce nuova. 



Questo nuovo modello fu apprezzato da tutti durante la prima sfilata per promuovere la moda italiana, che lo vide in passerella con gli abiti di Schubert. Sfilata che si tenne a Firenze e fu organizzata da Giovanni Battista Giorgini (ideatore delle sfilate in Italia). 

Il Kimo poteva esser di raso semplice a tinta unita o più ricercato grazie all'utilizzo di  pietre preziose. Questo e tante altre invenzioni posso esser ammirate presso il Museo di Salvatore Ferragamo a Firenze, dove vengono esposti a rotazione i vari oggetti che hanno fatto la storia del marchio e di Ferragamo un mito. 











38 commenti:

  1. wow che belle!!:) bello questo post, molto interessante!:) baciii

    RispondiElimina
  2. Sono anni che voglio andare a Firenze, un motivo in più!
    Fabiola

    wildflower girl
    Facebook page

    RispondiElimina
  3. bellissime davvero...sempre qualcosa di nuovo ai piedi..idea fantastica
    xoxo
    buona serata stella

    FOLLOW ME ON:
    the simple life of rich people blog

    RispondiElimina
  4. Ciao Giusy, è stato un genio. Mi piacerebbe visitare il museo a Firenze, adoro questo stilista. Un bacione!

    RispondiElimina
  5. ferragamo numero 1
    adoro
    www.imperfecti.com

    RispondiElimina
  6. Molto belle, un bacio ❤️ ti aspetto da me per un nuovo post dedicato ad un mio nuovo progetto xoxo Donny.

    RispondiElimina
  7. no ma questa non la sapevo!!!! bellissima!!!

    http://www.lefamilledelamode.com/2013/09/milan-fashion-week-day-2.html

    RispondiElimina
  8. Adoro Ferragamo :) mi piacerebbe visitare il museo!

    RispondiElimina
  9. Ferragamo è uno dei miei stilisti preferiti. Elegante e con uno stile ricercato.
    Sarà sicuramente una tappa non appena andrò a Firenze.
    Daniela
    kaosmagazine.it

    RispondiElimina
  10. mi piacerebbe andare a visitare il museo di ferragamo, quella del kimono la trovo una genialata
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
  11. Che intuizione geniale!!! *.* http://thelittledreamerbyep.blogspot.it/2013/09/coccinelle-primaveraestate-2014-la.html

    RispondiElimina
  12. sono fantastiche e soprattutto geniali!!! un bacio

    RispondiElimina
  13. Me encanta, me parece un post muy interesante. Un beso!
    http://lastendenciasnoacaban.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  14. Che idea! Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
  15. (: Reb, xoxo.

    * Sul mio blog c'è un post riassuntivo dell'Estate, fammi sapere cosa ne pensi:
    http://www.toprebel.com/2013/09/versilia-giostra-delle-giornate-di.html

    RispondiElimina
  16. Quante informazioni interessanti che non sapevo :)

    RispondiElimina
  17. Eh io ce l'ho vicino casa questo museo e non ho avuto ancora tempo di andarlo a vedere!

    RispondiElimina
  18. Voglio visitare il museo!

    http://www.cultureandtrend.com/

    RispondiElimina
  19. Il museo di salvatore ferragamo è fantastico, almeno 1 volta nella vita bisogna passarci , io ho collaborato con loro :) complimenti per il post, mi piace tanto.

    Con affetto TOMMASO di THIS IS ME! Fashion Blog
    New post on the THIS IS ME! Fashionblog// FACEBOOK // TWITTER//

    RispondiElimina
  20. io adoro salvatore ferragamo!che belle scarpe queste!

    RispondiElimina
  21. Contrariamente a tutti coloro che hanno commentato, (mi sento un pò fuori luogo) ma a me non piacciono proprio queste scarpe! :(

    The Double Mirror

    RispondiElimina
  22. la scarpa doppia davvero non l'avevo mai vista, fantastica!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  23. Che belle scarpe! =)
    http://lifeiscooldiary.blogspot.it/

    RispondiElimina
  24. non mi fanno impazzire ma sono comunque un classico :D

    RispondiElimina
  25. che bello!!! Senza kimo sono splendide per l'estate, e quando arriva il freddo ecco che il piede si colora!! Non conoscevo questo modello, grazie per il bel post in cui ce l'hai fatto scoprire! :)
    anna
    www.letourbillondelavie.com

    RispondiElimina
  26. Al museo di Ferragamo devo andarci per forza, spero di ricapitare presto a Firenze!

    RispondiElimina
  27. Magnifici oggetti di design.

    Complimenti per il blog
    Fabio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...