Il mio giorno della memoria

Il mio giorno della memoria


Questo giorno della memoria lo vorrei dedicare a tutte le persone che hanno combattuto e combattono per un'ideale. Per tutte quelle persone che, nonostante le difficoltà e i rischi, hanno preferito mettere il prossimo al primo posto rischiando anche la propria vita. Perché nella terra arida del Mondo c'è sempre un fiore che è pronto a sbocciare. Il mondo non sarà mai giusto e ci sarà sempre gente che soffre. Però potremmo iniziare a far qualcosa nel nostro piccolo, ad esempio potremmo tendere una mano al nostro vicino. Non è anche questo uno di quei discorsi retorici e pieno di frasi preconfezionate. Non scrivo ciò perché credo di essere migliore. E' che in questo mondo, per tante ragioni che non sto qui a dire, mi sono sempre sentita diversa. La mia diversità l'ho sempre vissuta come una qualità e in 28 anni non mi è mai pesata. Continuo ingenuamente a credere che ci saranno sempre 10000 mani a sostenermi. Nonostante continui a vedere cattiveria ovunque, continui a vedere chi fa del male solo per piacere, sono fermamente convinta che sia possibile essere migliori. Sono pienamente convinta che un Mondo migliore possa esistere a partire da noi. Basta prendere ad esempio, e ce ne sono tanti, tutte le persone che senza un proprio tornaconto hanno messo la loro vita a disposizione degli altri. Basta rendersi conto che da soli, forti quanto si voglia, non potremmo mai esser completi. Bisognerebbe aprire gli occhi, informarsi, avere delle proprie opinioni. Ci vorrebbe solo un po' più di attenzione prima di pensare, scrivere, dire e fare. Mettere i piedi a terra, toccare con mano le cose, andare al di là di quello che fa comodo vedere. Avere un po' più di coraggio, non nascondersi, esporsi. 
Vi voglio spronare a credere nelle cose, ma non solo nei propri sogni, ma sopratutto in quelli degli altri. Vi invito a provare la soddisfazione nel vedere gli altri felici e poterne condividere l'emozione. 
Un GIORNO DELLA MEMORIA che ci faccia ricordare quanto noi uomini siam capaci di farci male. Un giorno della memoria che sia da monito, da insegnamento. Un GIORNO DELLA MEMORIA perché è importante prendere coscienza che non è soltanto "storia"


Vedi


I Cento Passi


John Rabe

Leggi

Un giorno di fuoco ed altri racconti_Beppe Fenoglio

Lettere dal carcere_Antonio Gramsci


Stelle di cannella_Helga Schneider


Senti






FILO SPINATO
Su un acceso rosso tramonto,
sotto gl'ippocastani fioriti,
sul piazzale giallo di sabbia,
ieri i giorni sono tutti uguali,
belli come gli alberi fioriti.
E' il mondo che sorride
e io vorrei volare. Ma dove?
Un filo spinato impedisce
che qui dentro sboccino fiori.
Non posso volare.
Non voglio morire.
Peter, bambino ebreo ucciso dai nazisti nel ghetto di Terezin





"Spero di continuare a star male per la cattiveria del prossimo, altrimenti ne sarò o assuefatta o coinvolta!" Un mio Twitt


OGGI ACCENDI UNA CANDELA





Commenti

  1. Non ho niente da aggiungere Giusy, condivido in pieno, brava! Buonanotte
    Fabiola

    wildflowergirl

    RispondiElimina
  2. Sai oggi pensavo che siamo in un momento buio o almeno questo è quello che si percepisce e che se siamo arrivati a questo è colpa di ognuno di noi dalla prima all'ultima persona sulla faccia della terra.Ognuno di noi è un chiaroscuro con un lato luminoso e un lato cattivo non è semplice mettersi in una prospettiva diversa quando guardandosi intorno c'è rassegnazione,lotte assurde e competitività , poca gentilezza e umanità , se ci pensi a cosa ha portato questo sistema?Ad un tunnel dove non c'è luce come tutti i momenti tristi è difficile vedere la luce fuori dal tunnel però poi penso che l'umanità ha comunque fatto dei progressi nonostante alcune pagine nere della storia come quella che commemoriamo oggi quindi perso che forse c'è ancora speranza...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alessia nonostante tutto credo proprio che ci sia una speranza!

      Elimina
  3. nulla da aggiungere a queste parole, il libro di Fenoglio è splendido e non potrei esser più d'accordo con il tuo twitt
    un bacione e buona domenica!

    new post on Purses in the Kitchen!

    RispondiElimina
  4. Meglio tacere e non aggiungere altro. Ma ci sarà sempre qualcuno che avrà qualcosa da dire o da ridire.
    Buona domenica Giu.

    RispondiElimina
  5. Sono con te! La cattiveria mi ferisce sempre profondamente, forse più di quanto dovrebbe.

    "...Ama la vita così com'è, amala pienamente, senza pretese; amala quando ti amano o quando ti odiano, amala quando nessuno ti capisce, o quando tutti ti comprendono. Amala quando tutti ti abbandonano, o quando ti esaltano come un re. Amala quando ti rubano tutto, o quando te lo regalano. Amala quando ha senso o quando sembra non averlo nemmeno un pò. Amala nella piena felicità, o nella solitudine assoluta. Amala quando sei forte, o quando ti senti debole. Amala quando hai paura, o quando hai una montagna di coraggio... " Madre Teresa di Calcutta

    Un abbraccio!
    Barbara

    RispondiElimina
  6. No non è storia, è presente passato e futuro, è quello che ci rende ancora degli animali nell'istinto e nella scarsità di visione ed è quello che ci distruggerà se non sapremo evolverci.

    RispondiElimina
  7. direi che hai detto tutto, avere coraggio sopratutto!
    I LOVE SHOPPING

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Martin Luther King ha detto: "Non ho paura della cattiveria dei malvagi, ma del silenzio degli onesti". Ci vuole solo coraggio!

      Elimina
  8. Giusy, brava concordo su tutto quello che hai scritto♥ Un abbraccio!

    RispondiElimina
  9. Nice!!! :)

    My New Post: Pretty in Pink

    My new post is up. New Year Giveaway: Win $30 GC

    Love
    Akanksha

    RispondiElimina
  10. Bellissimo post, sono d'accordo su ogni parola!

    Un abbraccio

    www.larmadiodivenere.com

    RispondiElimina
  11. concordo pienamente! parole molto toccanti!

    http://wishuponastarblog.wordpress.com/

    RispondiElimina
  12. un post meraviglioso.. niente da aggiungere concordo perfettamente.. complimenti giusy..

    RispondiElimina
  13. Lovely post!! Wanna follow each other? Just let me know ;)

    RispondiElimina
  14. Anche io non ho niente da aggiungere....Basterebbe semplicemente IMPARARE ad amare più non solo se stessi,ma anche il prossimo.

    Brava.

    New post.
    http://thepinkfashionbow.blogspot.it/2013/01/comfortable-outfit.html

    RispondiElimina
  15. hai proprio ragione....bel post!

    RispondiElimina
  16. Davvero delle belle parole Giusy!Hai scritto un bellissimo post!Complimenti!
    Un bacio

    RispondiElimina
  17. Condivido! :) Brava, Giusy!

    http://ilovenailenamels.blogspot.it/

    RispondiElimina
  18. Bravissima tesoro, bisogna sempre parlarne per mantenere vivo il ricordo anche nelle generazione future.




    Baci ♥
    BecomingTrendy

    RispondiElimina
  19. Bravissima, ho visto gran pochi parlarne.
    Ti andrebbe di seguirci a vicenda?

    http://tirateladimeno.blogspot.it/

    RispondiElimina
  20. Brava hai fatto bene a ricordare questo terribile pezzo di storia
    Chiara
    ♡EFFENSHION
    ♡MR.EFFENSHION

    RispondiElimina
  21. dico che mi hai fatto venire la pelle d'oca con questo post, non ho nulla da aggiungere hai detto già tutto!!!

    RispondiElimina
  22. Bellissimo post Giusy, ogni tanto bisogna fermarsi e riflettere. Baci Lucy www.tpinkcarpet.com

    RispondiElimina
  23. Bellissimo post, sia per ciò che evoca in un giorno triste e carico di ricordi purtroppo non felici, sia perchè dalle tue parole traspare molta umanità e in un mondo come quello attuale ad una persona troppo sensibile come me fa piacere sapere che non ci sono solo cattiverie, crudeltà ed invidie là fuori. Come hai detto tu, basterebbe iniziare nel nostro piccolo a tendere la mano al nostro vicino perchè in fondo la felicità è fatta di piccoli gesti. Quando ho letto poi le tue parole " mi sono sempre sentita diversa " ho avvertito un tuffo al cuore perchè sembrava che le avessi scritte io, credimi, sono quelle cose che senti tue così, subito, senza se e senza ma. quindi dico solo grazie.




    Alessia
    THE CHILI COOL
    FACEBOOK
    YOUTUBE

    RispondiElimina
  24. Complimenti vivissimi per il post bellissimo per forma e profonditá dei contenuti. Mai come adesso diventa indispensabile operare per mantenere viva la memoria di quei drammatici eventi per fare in modo che nessuno debba mai piú provarli sulla propria pelle, soprattutto perchè la stria ci insegna che gli uomini purtroppo dimenticano troppo in fretta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille. Hai ragione si dimentica troppo in fretta e ci si ricorda delle cose all'occorrenza!

      Elimina
  25. Che splendide parole. Hai proprio ragione, il mondo può essere migliore se solo ci fermassimo a pensare un po' di più prima di agire, se ci soffermassimo sulle piccole cose che ogni giorno ci scorrono via, se pensiamo che per un mondo migliore basta soffermarsi un pò di più concentrandoti sugli altri e non solo su se stessi.
    Complimenti per il post, splendido come sempre.

    *KiSsEsS*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. basterebbe soffermarsi un po', forse un po' di più!

      Elimina
  26. giusy , è davvero meraviglioso il post che hai scritto.come dici tu ci vorrebbe meno cattiveria e meno invidia e saremmo infinitamente migliori. È importantissimo non dimenticarsi mai di questo giorno che ci ricorda dove può arrivare la cattiveria umana. un bacione ile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quello che vorrei è essere migliori non perfetti!

      Elimina
  27. CARA GIUSY! sono felice che tu ne abbia parlato,
    hai fatto benissimo e quello che dici è giusto e mai retorico, è vero da soli non siamo neinte,
    ma purtroppo a volte, per un obiettivo che si ha non si altro che se stessi e le persone fidate al mondo sono poche,
    tante volte il nonno mi raccontava la sua esperienza nei lager come pirgioniero a pochi passi dagli ebrei,
    tutti loro impotenti e mi raccontava anche l'egoismo il cinismo che c'era,
    ma forse è peggio quello di oggi,
    io cerco come posso di fare del mio meglio, ho scelto di occuoarmi soprattutto di animali e di ingiustizie sociali ed ambientali,
    ma vedo troppa indifferenza, in giro,

    non avrò pace finche' i diritti nel mondo non avranno colore, sesso, specie animale,
    e mi leggerò o vedrò ciò che suggerisci, TI CONSIGLIO "PANE NERO" di miriam Mafai e vorrei dirti un libro di un autrice Slovacca ma purtroppo non ricordo il nome, un abbraccio! amy
    un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ammiro per le tue battaglie! Grazie per il suggerimento, ne avevo già sentito parlare ma non l'ho letto. peccato per l'altro libro, io sono qui se dovesse venirti in mente.

      Elimina
  28. La conoscenza ci salverà da tutto questo.
    Se ignoriamo non potremo mai migliorare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credo davvero che sia l'ignoranza la radice di tutti i mali!

      Elimina
  29. Ciao Giusy, un post bellissimo, si vede che è stato scritto con il cuore ! Combattere il male con il bene, non con altro male, è vero, questo occorre fare. E non smettere di credere nei propri ideali, non assuefarsi al male, mai ! Bacioni

    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook

    RispondiElimina
  30. che belle parole, le condivido tutte, davvero!

    baci e buona settimana!

    ❤ Margherita ❤

    Frivolezze Provinciali

    RispondiElimina
  31. non bisogna dimenticare per non rischiare più di incorrere in simili ed enormi tragici eventi, è davvero assurdo come una cosa così terribile sia potuta accadere sotto gli occhi di tutti...
    bellissimo post stella...
    kiss e buona giornata

    vendy
    NEW POST!!!
    FOLLOW ME ON:
    the simple life of rich people blog
    instagram @thesimplelifeofrichpeople
    twitter @simpleliferichP

    RispondiElimina
  32. bellissime parole cara, a volte mi sembra così strano possa esserci tanta cattiveria e persone così tanto diverse da me..ma per fortuna anche tante molto simili..

    RispondiElimina
  33. Mi sono commossa alle tue parole... E purtroppo è vero, c'è troppa cattiveria in giro e dovremmo imparare ognuno nel nostro piccolo a "buttarla fuori" da noi perchè cattiveria genera solo altra cattiveria :(
    Un bacione

    Carolina

    www.the-world-c.blogspot.com

    RispondiElimina
  34. e' incredibile quello che è successo e mi domando sempre come sia potuto accadere... basta il volere di un uomo per commettere una simile tragedia? perchè nessuno ha fatto niente... hai fatto bene a parlarne!!

    Pretty To Be Happy

    RispondiElimina
  35. che brutta pagina della nostra storia!

    RispondiElimina
  36. bellissimo post, commovente.

    http://lamademoisellesnob.blogspot.it/

    RispondiElimina
  37. mi fa piacere che anche tu ne abbia parlato e anch'io penso che questo giorno serva a ricondare quanto noi uomini possiamo essere stupidi e crudeli a fare del male

    RispondiElimina
  38. Non c'è altro da aggiungere...un applauso a questo post e a tutti coloro che hanno il coraggio di tendere la mano!!!
    brava Giusy!!


    THE CIHC
    THE CIHC FAN PAGE ON FB
    BLOGLOVIN

    RispondiElimina
  39. Condicido tutto ciò che hai scritto tes, non ho altro da aggiungere, hai pienamente ragione!! :)
    Dei film che hai proposto i cento Passi l'ho visto ed è stupendo!! Un post davvero meraviglioso!



    Greta

    NEW POST!

    Follow me on IL FILO DI PENELOPE
    Facebook

    RispondiElimina
  40. dico solo una parola FANTASTICA, sei sempre positiva anche in un mondo che di positività ne dà ben poca, ma questo è il passo giusto per cominciare ogni nuovo giorno e per crescere! Brava Giusy! bacioni

    RispondiElimina
  41. Non ho parole... Posso farti solo i complimenti per un post del genere!

    RispondiElimina
  42. ci hanno fatto leggere stelle di cannella a scuola e ho ancora i brividi.. bellissimo post cara! giuly
    thefashionmamas.com

    RispondiElimina
  43. brava.
    bellissimo modo per ricordare.

    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  44. Hi, Many of our fans are looking forward to see pictures from excellent bloggers like you on world's 1st eyewear styling community plus.firmoo.com, could we have the honor to see you there?

    RispondiElimina
  45. Concordo su tutto quello che hai scritto, ci vorrebbe meno cattiveria!cmq bellissimo post ;)

    The Fashion Heels
    Facebook
    Bloglovin
    Twitter

    RispondiElimina
  46. Questo post è molto commovente e poetico: brava ;)

    http://www.lostinunderwear.blogspot.it/2013/01/optical-trend-optical-tights.html

    RispondiElimina
  47. Giusy m'ero persa questo post e ti dico molto serenamente che l'ho letto col nodo alla gola e qualche lacrimuccia che m'ha solcato il viso. Sei riuscita ad emozionarmi nella tua semplicità, hai scritto dei pensieri bellissimi che condivido in pieno e che mi piacerebbe fare miei. Ci sto lavorando da mesi, non è facile perché non siamo mai stati abituati a rispondere alle offese con un fiore, ma ce la posso fare e voglio farcela. Si vive meglio.

    Questa parte la mia preferita: "Vi invito a provare la soddisfazione nel vedere gli altri felici e poterne condividere l'emozione".

    RispondiElimina

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...